• it
    • de
    • en
    • fr
    • es

+49 30 5557999-30


Diabete mellito

Livelli di zucchero nel sangue costantemente elevati

Il diabete mellito è una malattia metabolica causata da insulino-resistenza o carenza di insulina. Il risultato è un disturbo patologico del metabolismo dello zucchero con un aumento permanente del livello di zucchero nel sangue. Il diabete di tipo 2 è la forma più comune di diabete. Circa nove pazienti diabetici su dieci ne soffrono. Una terapia con cambiamenti di stile di vita e farmaci può avere un effetto positivo sul decorso della malattia. Vari fattori di rischio sono coinvolti nello sviluppo della malattia: predisposizione genetica, sovrappeso, mancanza di esercizio fisico, sindrome metabolica.

Le cellule del corpo diventano sempre più insensibili all’insulina e aumenta la resistenza all’insulina. Il diabete deve essere diagnosticato e trattato il prima possibile per evitare gravi complicazioni. Prima che il livello di zucchero nel sangue aumenta in modo misurabile, vi è una fase di diversi anni prima, in cui il precursore dell’insulina, vale a dire la proinsulina, aumenta la concentrazione nel sangue.

Nel corso del tempo, questo si traduce in danni ai vasi sanguigni (conseguenze microvascolari e macrovascolari) e vari organi dalla testa ai piedi: demenza, depressione, ictus, cecità, parodontosi, costrizione coronarica con attacco cardiaco, fegato grasso, insufficienza renale, disfunzione erettile, malattia ossea, malattia dei nervi, malattia occlusiva arteriosa con amputazioni imminenti delle gambe, sindrome del piede diabetico con ulcere croniche, ecc.